La lavastoviglie non lava

La lavastoviglie non lava Molto spesso il problema deriva da un uso scorretto. Si tratta di un elettrodomestico progettato e costruito da un produttore di elettrodomestici, pertanto è composta da componenti elettriche, elettromeccaniche e da parti meccaniche.

La lavastoviglie è progettata per sostituire l’essere umano nella pulizia delle stoviglie (piatti, bicchieri, pentole, ecc.) e anche se i progettisti sono molto bravi, e stanno raggiungendo traguardi prima inimmaginabili, non si può sostituire completamente all’azione di una persona. Vi sarà sicuramente capitato di effettuare un pre-lavaggio delle stoviglie a mano per togliere i residui di cibo, in quanto né il lavello né tanto meno la lavastoviglie possono essere una raccolta di rifiuti. 

Ho voluto fare questa premessa perché il tema che andiamo a trattare riguardo al fatto che la lavastoviglie non lava è molto delicato ed ampio. Riguarda essenzialmente le parti meccaniche. Ma prima cerchiamo di fare qualche altro approfondimento per capire meglio perché la lavastoviglie non lava.

Come la lavastoviglie prende il detersivo

La scheda elettronica, ad un punto del programma, apre lo sportello della vaschetta del detersivo. Attraverso il getto d’acqua del mulinello superiore, il detersivo si scioglie nell’acqua all’interno della vaschetta.

Lavastoviglie non lava
Mulinello

I mulinelli sono alcune parti meccaniche molte importanti è, quindi, fondamentale tenerle pulite. All’interno dei mulinelli passa l’acqua che, attraverso una serie di tubi, è portata a pressione dalla motopompa di lavaggio. La pressione dell’acqua, uscendo dai forellini, fa girare i mulinelli.

Tutti i fori presenti sui mulinelli sono fondamentali al fine di rendere il lavaggio efficace. Anche un solo forellino intasato può causare una carenza nelle prestazioni di lavaggio. Questo perché la spinta che si crea permette al getto di arrivare ad irrorare tutte le superfici.

Lavastoviglie non lava

Uno o più forellini intasati o stoviglie che ostruiscono il percorso del mulinello provocano problemi al risultato del lavaggio.  Anche le stoviglie troppo alte davanti allo sportellino possono ostruire il getto d’acqua, o comunque non far prelevare la giusta dose, con il risultato che la lavastoviglie non lava.

 

Trucco: dopo aver caricato tutta la lavastoviglie , fate ruotare la girante superiore e verificate che niente vi sbatta sopra.

Il detersivo non lava, colpa del detersivo?

Per ottenere un ottimo risultato sono necessari un’azione chimica ed una meccanica.

Nel lavaggio a mano l’azione meccanica viene esercitata dal nostro braccio (olio di gomito), mentre l’azione chimica viene svolta dal detersivo per detergere. Nella lavastoviglie, invece, l’azione chimica è data dal detersivo, mentre quella meccanica dal getto d’acqua. Il detersivo è importantissimo, ma ricordiamoci che è sempre un sapone!

Le lavastoviglie moderne lavano per ogni ciclo di lavaggio, con meno di 14 l di acqua. In alcuni lavaggi ne usano anche meno come  11 l.

Come detto prima, se il detersivo non viene prelevato si creano problemi, così come un dosaggio eccessivo, causando anche perdite d’acqua. Problemi opposti ma che portano entrambi ad uno stesso risultato finale: la lavastoviglie non lava bene.

Come vedete tutto è collegato . ogni argomento può essere trattato sotto vari aspetti.

L’eccesso di detersivo è un problema troppo volte sottovalutato che può causare danni alla lavastoviglie e quindi far sì che la lavastoviglie  non lava. Questo perché l’eccesso di detersivo può creare molta schiuma che ostruendo il vano della pompa, non permette di creare la pressione giusta, di cui parlavamo prima,  per far girare i mulinelli.

Ricordatevi

sempre che se usate la pasticca “3 in 1” o “5 in 1” è bene scegliere l’apposito programma di lavaggio che la aiuta nel processo di lavaggio in maniera più efficace. Questo perché la pasticca è sempre costituisce la dose massima e non sempre è necessaria.

Nel caso della polvere (tipologia che consiglio spesso), invece, la quantità ideale per un lavaggio normale è al massimo un cucchiaio raso da ministra o un cucchiaino pieno da caffè.

Vi ricordo il post precedente sull’utilizzo del detersivo liquido. Il detersivo liquido è un ottimo detergente, ma alle basse temperature, può lasciare dei residui. Nella lavastoviglie questi residui si depositano sotto il filtro, nel vano della pompa, e nelle tubazioni. Anche in questo caso, consiglio l’utilizzo del prodotto “Degrease” aiuta a mantenere la lavastoviglie pulita ed efficiente. Non finirò mai di dirlo! Il nostro sgrassante è un prodotto professionale con una elevata efficacia ed efficienza.

Ora mettiamo insieme tutte queste nozioni

Affinché non si verifichi il caso in cui la lavastoviglie non lava, è necessario seguire delle semplici procedure:

  • Le stoviglie devono essere messe in modo accurato;
  • Le stoviglie non devono essere incastrate tra di loro;
  • Accertarsi che i mulinelli possano ruotare;
  • Inserire la giusta dose di detersivo.

Queste sono nozioni basilari affinché si possa ottenere risultati ottimali di lavaggio. Se, nonostante abbiate seguito i passaggi elencati, il risultato del lavaggio ancora non vi soddisfa e la lavastoviglie non lava, potete contattarci per un controllo ed una diagnosi più accurata, oppure per parlare con il nostro staff al telefono per capire meglio la situazione.

    ⬇ CLICCA QUI PER RICEVERE ASSISTENZA⬇